Una violenta bufera a Campo Imperatore fa fermare la funivia

La violenta bufera che imperversa da ieri sul Gran Sasso, non ha consentito di intervenire sulle piste, gli impianti sciistici sono chiusi e anche la Funivia nella giornata odierna è rimasta chiusa al pubblico.
La neve è arrivata anche sul Gran Sasso, con temperature a -13 ma, a causa del maltempo, gli sciatori e gli appassionati di montagna dovranno attendere ancora un po’, verosimilmente il 2015, perché gli impianti possano essere aperti al pubblico Questa mattina la temperatura ha sfiorato i -13 gradi, con venti forti provenienti da Nord-Ovest che hanno superato i 100 chilometri orari, rendendo praticamente impossibile l'apertura della funivia.
Ancora attesa, quindi, sia per i turisti che per gli sportivi che, come lo stesso Cordeschi ha dichiarato, con molta probabilità potranno usufruire degli impianti sciistici solo a partire dal giorno di Capodanno.
"Se tra stanotte e domani nevica - ha infatti detto solo ieri - per Capodanno apriremo gli impianti sia di Campo Imperatore che di Prati di Tivo".
Il tempo, però, al momento rimane ancora un'incognita e, quindi, non sono esclusi ulteriori cambi di programma.
L'ottimismo comunque rimane anche perchè, a detta di Cordeschi "i turisti stanno arrivando e negli alberghi le prenotazioni sono moltissime".

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito