Tornavano dai cento giorni sette feriti in un incidente stradale

 

 

 

 

A tradire l’amico che era alla guida della Fiat Punto, un colpo di sonno, dopo i festeggiamenti dei cento giorni dagli esami di maturità, che non gli ha impedito di evitare un Fiat Fiorino di una ditta di pulizie. Ad avere la peggio nel pauroso frontale, nel quale in sette sono rimasti feriti, è stato F.M., 18 anni, di Montereale, ricoverato nel reparto di Rianimazione. Secondo i primi accertamenti da parte dei carabinieri, diretti dal capitano Marcello D’Alesio, l’auto dei cinque giovani, tutti di Montereale, non è riuscita a evitare l’impatto con il Fiorino, a bordo del quale c’erano due donne di una ditta delle pulizia.

L’incidente si è verificato intorno alle 5.30, lungo la Statale 80, in prossimità della rotatoria che conduce alla scuola sottufficiali delle Fiamme gialle. Il ferito viaggiava sul sedile posteriore e molto probabilmente dormiva. L’urto lo ha proiettato contro il montante dell’auto. I sei feriti hanno riportato ferite e lesioni guaribili tra i 7 e i 30 giorni. Le due auto sono state sequestrate e M.D.S., 18 anni, di Montereale, alla guida della macchina, è stato iscritto sul registro degli indagati per lesioni gravissime.


 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito