Incidente con la mietitrebbia La polizia apre un’inchiesta

 

 

La polizia ha aperto un’indagine per conoscere con esattezzala ragione per la quale die giovani si sono feriti in maniera grave saltando dalla mietitrebbia della quale avevano perso il controllo, forse per un’avarìa. Un incidente avvenuto sabato sera lungo un tratturo tra Pescomaggiore e Paganica. Cadendo a terra, però, hanno entrambi riportato lesioni e fratture multiple, al torace, agli arti e un trauma cranico. La mietitrebbia ha terminato la sua corsa un poco più avanti finendo contro un albero. Non è ancora chiaro s e uno dei due feriti sia stato comunque urtato dal mezzo agricolo «impazzito». Il mezzo è stato comunque messo sotto sequestro. Le condizioni dei due giovani coinvolti sono gravi ma non in pericolo di vita. Uno di essi F.C., di 38 anni ha riportato una serie di fratture multiple, un quadro clinico serio ed è in rianimazione ma le prospettive di guarigione ci sono:il peggio sembra passato anche grazie all’età che ha il suo peso. Sta meglio l’altro ragazzo, E.P., di 38 anni, il quale è stato ricoverato per la frattura di una gamba. Sul posto 118, oltre a vigili del fuoco e carabinieri

 



Condividi

    



Commenta L'Articolo



Categorie News

Cerca nel sito